Pure Morning Seeds


Un mattino di autunno, un mattino di quelli che è troppo presto per svegliarsi e comunque troppo tardi per riprendere sonno.

Nessun giorno è uguale all’altro, ogni risveglio porta con sé un particolare miracolo, il proprio momento magico, nel quale i vecchi universi vengono distrutti e si creano nuove stelle.

E’ poi il più dolce di tutti gli eccessi in questo uggioso risveglio, star seduti davanti ad un Caffè…aspettando che le probabilità prendano forma in eventi…

Un eterno Presente


 

L’ineluttabilità dell’incedere del tempo ha sempre affascinato i pensieri di Aurorarmonica.

Non perché mi preoccupi oltremodo di esso (la maggior parte delle volte ci litigo col tempo), ma per il fatto che ha una dualità sublime:

E in costante movimento ed evoluzione, eppure noi viviamo sempre in un eterno presente.

Alla fine il tempo è un metodo per decidere cosa viene prima e cosa viene dopo,

ma se fosse solo un’aberrazione mentale dell’uomo e tutto succedesse simultaneamente?

WOW! Allora l‘eterno presente avrebbe davvero senso:

Il tutto si potrebbe vedere come uno stato di non tempo composto da:

  • Un Eterno presente
  • Dati di fatto immutabili (il passato)
  • Probabilità (il futuro),

E questi tre aspetti si manifesterebbero sempre tutti simultaneamente…beh non molto distante dalla realtà in effetti….